ALLENAMENTO INTERMITTENTE PER IL KICK BOXER

Pubblicato: 14 dicembre 2011 da valetopitta in Alimentazione


Va ricordato che gli sport da ring sono stati da sempre una delle attività più faticose e complicate da praticare,dato che questo tipo di sport e strettamente individuale , si può azzardare a dire che oltre a una preparazione fisica e tecnica fatta come si deve ,(seguendo i più innovativi allenamenti funzionali per questo tipo di sport),bisogna avere “talento” o essere predisposti.
Dato che si mischia attività aerobica con quella anaerobica(lattacida e alattacida) , e molto importante sapere sfruttare al massimo tutti e due i sistemi energetici nel corso dei 3 minuti ( Round) ,ma soprattutto avere una buona resistenza cardiorespiratoria che ci possa fare recuperare le forze in breve tempo ( max 1 minuto, pausa tra un round e l’altro)
L’allenamento intermittente è senza dubbio quello che fa per noi: è un sistema di allenamento continuo ad intensità variabile,consente di effettuare buoni volumi di lavoro,consente di effettuare fasi ad elevata intensità,coniuga quantità e qualità,consente un controllo qualitativo delle varie fasi, è altamente specifico nell’allenamento di discipline aerobico-anaerobico alternate come gli sport di combattimento. 
In alto è riportato un esempio di circuito intermittente ad alta intensità ,adatto per l’allenamento di un pugile/kick boxer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...